Società

Associazione “Società Mediterranea di Medicina dello Sport”

Organizzatore di Formazione riconosciuto dal Ministero della Salute – Provider ECM n.483

Iscritta al registro nazionale del C.O.N.I. n°61094

La storia e le finalità

Nel 2000 un gruppo di Medici Sportivi Trapanesi, da oltre 20 anni impegnati nell’ambito della salute e dello sport, decide di organizzare e sviluppare in modo organico un percorso medico-scientifico di aggiornamento continuo, coinvolgendo tutti gli aspetti clinici di interesse medico-sportivo e tutti gli operatori sanitari e tecnici impegnati nello Sport.
Questi Medici, togliendo spazio al proprio tempo libero ed alla famiglia, con vera passione sviluppano un progetto volto a diffondere le conoscenze medico sportive ed a formare tecnici ed operatori sanitari su conoscenze pratiche nel mondo dello Sport. Tale programma è stato subito accolto favorevolmente e patrocinato dall’Ordine provinciale dei Medici e Chirurghi di Trapani e dal Comitato provinciale C.O.N.I. di Trapani.
Nell’aspetto multi-disciplinare della Medicina dello Sport, negli anni, vengono realizzati convegni medici su tematiche di diverso interesse specialistico che hanno rafforzato la collaborazione con la classe medica, con le U.O. degli Ospedali e con le strutture sanitarie territoriali.
L’alto contenuto scientifico ed il livello nazionale ed internazionale dei Relatori coinvolti ha dato sempre più credibilità al lavoro svolto, rafforzato anche dall’abbondante produzione bibliografica realizzata a conferma di tale attività scientifica e per meglio diffondere le innovative conoscenze trattate nel campo medico sportivo.
Successivamente nasce l’Associazione “Società Mediterranea di Medicina dello Sport” che, senza finalità lucrative, si prefigge lo scopo di stimolare la collaborazione tra area medico-sanitaria ed operatori del mondo dello sport, nella continuità dell’impegno divulgativo e dell’approfondimento scientifico.
Nel maggio 2002 a Favignana, molto timidamente viene organizzato l 1° Congresso Mediterraneo di Medicina dello Sport che raccoglie da parte dei partecipanti, provenienti da tutto il territorio nazionale, il plauso per l’ottima riuscita e per gli elevati contenuti scientifici trattati. Ciò è stato da stimolo per dare continuità a tale appuntamento con una cadenza annuale.
Nel 2007 per la crescente richiesta di aggiornamento da parte dei Medici Sportivi si realizza il 1° Forum Mediterraneo di Medicina dello Sport, ospitato a Marinella di Selinunte.
Nel 2007 l’intenso lavoro divulgativo medico scientifico svolto dalla Società Mediterranea di Medicina dello Sport, viene premiato con un riconoscimento internazionale da parte della Fondazione Ettore Majorana.   In tale data viene assegnata alla S.M.M.S. la Scuola Internazionale di Medicina dello Sport presso il Centro Scientifico Culturale Ettore Majorana di Erice ed il 12/14 ottobre viene realizzato il 1° Workshop Superiore di Medicina dello Sport.
L’Associazione “Società Mediterranea di Medicina dello Sport”, che non persegue finalità di lucro, si costituisce con lo scopo di contribuire allo sviluppo delle attività di ricerca scientifica riguardanti lo sport e più in generale l’attività motoria e di favorire la diffusione delle loro più recenti acquisizioni in tutta la popolazione, per migliorarne lo stile di vita e le condizioni di salute.
A tale scopo l’Associazione organizza corsi d’educazione medica per l’aggiornamento continuo professionale, riconosciuti dal Ministero della Salute (ECM), e corsi di formazione medico-sanitaria per tutte le figure che agiscono nell’ambito sportivo e delle attività ludico-motorie, sviluppando e valorizzando le sinergie tra sanità e sport.
Collabora con Università ed Enti a carattere scientifico nella sperimentazione e la ricerca clinica su patologie inerenti allo sport ed alle attività motorie; inoltre studia e propone progetti e linee guida di prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione, con l’intento di privilegiare la salute ed il benessere di ciascuno.
Promuove la tutela della salute attraverso la prevenzione delle patologie, l’adozione di corretti comportamenti e stili di vita e con programmi d’educazione all’attività sportiva e ludico-motoria per tutte le età.

I commenti sono disattivati